FitUncensored Forum

FitUncensored Forum (http://www.fituncensored.com/forums/)
-   Injury Clinic (http://www.fituncensored.com/forums/injury-clinic/)
-   -   Risonanza magnetica Lombo Sacrale (http://www.fituncensored.com/forums/injury-clinic/118-risonanza-magnetica-lombo-sacrale.html)

obtrainer 31-08-2007 01:35 AM

Quote:

Originariamente inviato da ArmandoVinci (Scrivi 9519)
Non sempre problemi vertebrali determinano problemi riflessi, purtroppo in Italia è vero il contrario.
Vai a fare terapia e solo valutando sul "lettino" il problema e l'evoluzione post terapia (3-5 sedute) puoi capirci qualcosa!

Ciao a tutti e grazie a Guru e ad Armando per le risposte! Devo dire che ormai il dolore è quasi scomparso, riesco perfino ad eseguire (con carichi moderati) lo stacco sumo! Quanto alla "terapia"... so che in caso di ernia si possono generare "compensazioni" che vanno corrette, ma non voglio regalare i miei (pochi) spiccioli a qualcuno che non sia veramente esperto nella cura di atleti che si allenano con i pesi... Come si fa a riconoscere un professionista "bravo"? A quale associazione rivolgersi? :) Rispondetemi anche in privato se avete idee, grazie ancora... :)

Guru 09-09-2007 01:07 AM

Scusa se rispondo solo ora ma il messaggio mi era sfuggito.

Prima di tutto, come già detto, sfrutta la conoscenza del neurochirurgo per avere indicazioni, magari conosce personalmente qualcuno di sua fiducia.

In caso contrario, io mi rivolgerei ad un medico sportivo che, in genere, è in contatto con professionisti che operano esclusivamente o prevalentemente, con sportivi.

Una volta che hai trovato le persone giuste, tienitele strette ;)

JungleAnimal 31-10-2007 08:14 PM

ciao, ebbi problemi alla schiena anche io di recente..iniziai quasi 3 settimane fa dopo una sessione di singole allo stacco con 165 kg in cui alla fine iniziai ad avvertire dolore allo sciatico..li per li mi sparai estensioni mckenzie e trigger points con la palletta direttamente in palestra..ma poi a casa avevo di nuovo dolore e fui molto aggressivo con terapia , facendo mckenzie pero' non tantissimo...2-3 volte al giorno...fino a rimanere solo con un certo fastidio , very mild , allo sciatico..andai a fare front squat dopo 3 giorni e non ebbi problema...cmq andai dal chiropratico a roma..cmq questo non e'; bravo, non sa niente di soft tissue..ha persino paura a mettere mano ai triggers...cmq mi son fatto dare una scrocchiata e poi lunedi ..quindi dopo 2 settimane da quella ultima seduta di stacchi sono andato a rifare gli stacchi e purtroppo ho voluto continuare la progressione da dove avevo lasciato, e quindi dovevo fare singole con 170 stavolta...nel riscaldamento ero ok..fino a 145 kg non ho avuto problemi..ma appena sono andato a 170..quando il peso era circa 10 cm da terra ho avuto contrazione spasmodica in regione alta sacrale, estrema bassa schinea sinistrea..quindi dalla parte dove mi ero gia sentito male quel giorno li, e ho dovuto lasciare il peso.. l esercizio fu ripreso lateralmente e quando l ho mostrato al mio chiro in america lui ha convenuto con me potesse trattarsi di un disco..beh ovviamente perche il giorno stesso ho sofferto bei dolori..forse acuiti anche emozionalmente dalla paura di dover lasciare per un po gli esercizi che amo..e anche dal fatto che aumentava la frequenza dell urinazione e avevo fastidio nell inguine..li mi son messo paura di aver toccato la vescica in qualche modo a livello nervoso ..e mi venne un attacco di panico che son rimasto in piedi e mi sono calmato grazie a EFT.
cmq poi sono partito in quarta col protocollo mckenzie una volta ogni ora per tutto il periodo da sveglio e ora oggi..dopo 2giorni dal ..sinistro... l ho rimandata indentro, non sento piu nemmeno lo sciatico, anche se ho ancora qualche spasmetto se vado in accosciata completa anche mantenendo iperlordosi, nella zona muscolare dove ebbi spasmo nell esercizio...
mi son fatto prescrivere risonanza...non sono andato di persona per via del fatto che non volevo nemmeno parlare con quell incompetente del mio medico di famiglia..e' andata mia sorella, che si e' dovuta sorbire..le solite cazzate del caso circa il bustino..e vuole tirare su le montagne..vabbe'...c mq le ha segnato sta risonanza dicendo che pero' farla a civitavecchia e' come non farla...quindi chiedo io , dove a roma e' un posto sicuro..quali sono i tempi di attesa..il costo pagando il ticket..e poi...se hai modo di trovare un chiro valido passa parola...che purtroppo ancora sono impossibilitato a rientrare in california e quindi finche non sono li devo usare quel che passa il convento...fatto sta che ho intenzione di ricominciare a squattare mercoledi prossimo e il lunedi dopo fare stacchi magari non oltre i 130 per il momento..chiaro sperando di nona vvertire piu dolori in quel frangente

obtrainer 28-01-2008 08:23 PM

Quote:

Originariamente inviato da JungleAnimal (Scrivi 15388)
ciao,
[...]fatto sta che ho intenzione di ricominciare a squattare mercoledi prossimo e il lunedi dopo fare stacchi magari non oltre i 130 per il momento..chiaro sperando di nona vvertire piu dolori in quel frangente

Ciao JungleAnimal e grazie per la testimonianza assai motivante! :)
Devo ammettere che non ho avuto il tuo coraggio nel tornare a sollevare subito grossi carichi, e così a fine dicembre ho iniziato "Il Programma" di McRobert, partendo dal bilanciere scarico... :D
Ora sono alla quinta settimana, non avverto nessun fastidio né nello squat né nello stacco sumo... A te come procede il recupero?


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:46 AM.

Powered by vBulletin Versione 3.6.7
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.0.0
Traduzione italiana a cura di: VbulletinItalia.it
Fituncensored Forum - © 2005-2013